LUNEDì 23 Aprile 2018 - Aggiornato alle 21:50

Home » » Tarquinia, tir di rifiuti in fiamme sull’autostrada: intervento dei Vigili del fuoco

 

Tarquinia, tir di rifiuti in fiamme sull’autostrada: intervento dei Vigili del fuoco

Ancora in atto le operazioni di spegnimento: aperta una sola corsia di marcia

TARQUINIA - A fuoco il rimorchio di un autoarticolato che trasportava rifiuti stanotte a Tarquinia lungo l’autostrada,  km 75, nei pressi dello svincolo per Tarquinia, in direzione Grosseto.

Fortunatamente il conducente è riuscito a staccare subito la motrice  lasciando cadere il rimorchio e riuscendo così a salvare se stesso e la motrice.

Il fatto è accaduto intorno alle 4,30. Sul posto i vigili del fuoco di Viterbo, con la partenza di un’autobotte e i vigili del fuoco della caserma Bonifazi di Civitavecchia, primi ad arrivare sul posto e ad iniziare le operazioni di spegnimento.

L’autoarticolato trasportava rifiuti speciali non pericolosi, solidi e non polvirulenti. A causa delle fiamme e di un mal funzionamento, i piedini di sostegno del rimorchio hanno ceduto, consentendo al cassone di adagiarsi sulla strada. Tale evento, unitamente alla quantità del carico presente, hanno reso laboriose le operazioni di spegnimento dei Vigili del fuoco.

Per questo è stata richiesta una pala meccanica e dei cassoni per il trasbordo del materiale residuo preservato dalle fiamme prontamente forniti dal gruppo di  Protezione civile locale allertato dalla Sala operativa regionale. I volontari hanno pertanto fornito un valido supporto ai Vigili del fuoco  sia con una capiente autobotte per garantire un continuo rifornimento d'acqua sia con la pala meccanica in dotazione alla Prociv  inviata dal Comune per smassare il carico dal rimorchio in fiamme e facilitare in tal modo le operazioni di spegnimento dell'incendio dei Vigili del fuoco rimasti lì per tutta la notte e ancora in loco. I volontari Prociv sono stati attivi sul posto per coadiuvare i vigili del fuoco, dalle 5,10  fino alle  11,30. I vigili del fuoco di Viterbo hanno provveduto a rimuovere un cassone vuoto per il trasbordo del materiale ed hanno utilizzato un'autopompa serbatoio per ultimare le operazioni di messa in sicurezza. I pompieri sono ancora impegnati a spegnere al meglio il rogo.

Fortunatamente non ci sono stati feriti, Illeso il conducente del tir. Sul posto anche la Polizia stradale per il rilievi del caso.  La strada, in prossimità dell’incendio, è parzialmente chiusa: aperta solo una corsia di marcia. (a.r.)

(12 Gen 2018 - Ore 09:10)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Nitticora (foto Giovanni Canu)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy