VENERDì 24 May 2019 - Aggiornato alle 23:18

Home » » Le novità della legge di stabilità

 

Le novità della legge di stabilità

Pacchetto sicurezza-cultura da 2,6 miliardi di euro, con 500 euro per i giovani e 960 per le forze dell'ordine; misure per il salvataggio di quattro banche e fondo per i risparmiatori da 100 milioni di euro; più tasse sui giochi e meno pubblicità; incentivi ad hoc per le imprese del mezzogiorno; anticipo al 2016 della no tax area a 8.000 euro per gli over75 e cancellazione degli effetti negativi legati ai conguagli; sanatoria degli errori fatti dai contribuenti, con il 730 precompilato. Cambia così la legge di stabilità 2016, dopo le modifiche approvate dalla commissione Bilancio della Camera.

Per terminare le votazioni, e dare il mandato ai relatori, la seduta prosegue da oltre 30 ore, con un'interruzione obbligata, per votare i 3 magistrati della Corte costituzionale. Da domani la manovra è attesa in aula, che dovrebbe approvarla con voto di fiducia entro il fine settimana, per poi trasferire il testo al Senato, che dovrà dare il via libera definitivo.

Governo e relatori hanno presentato, a più riprese, pacchetti di emendamenti sui capitoli attesi ma anche su temi nuovi (l'ultimo è arrivato questa poco fa, sulle assunzioni di medici e infermieri); numerose proposte in un secondo tempo sono state ritirate o dichiarate inammissibili, creando non poca confusione nel corso delle votazioni.

SICUREZZA: Bonus da 80 euro al mese per le forze dell'ordine, per un totale di 960 euro nel 2016. Le risorse vengono distribuite su diversi fronti: viene istituito un fondo di 250 milioni, presso il ministero della Difesa, per sostenere interventi straordinari per la sicurezza; 16 milioni vanno al finanziamento dell'Istituto nazionale di fisica nucleare e per i piccoli satelliti; mentre 500 milioni vanno al fondo per l'attuazione del programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie.

CULTURA: Card di 500 euro per i giovani, da utilizzare nel 2016 per teatri, cinema e libri. I contribuenti potranno destinare il due per mille dal reddito a un'associazione culturale. Inoltre a partire dal 2016, per gli studenti di conservatori, gli studenti avranno diritto a un bonus di 1.000 euro per l'acquisto di strumenti musicali.

DEFICIT: Per coprire le spese del pacchetto sicurezza-cultura è previsto l'aumento dell'indebitamento al 2,4% del pil. Le misure previste hanno effetti complessivi di maggiore spesa nel 2016 sul saldo netto da finanziare pari a circa 2,6 miliardi e pari a circa 3,1 miliardi sui saldi di fabbisogno e di indebitamento netto.

MEZZOGIORNO: Credito d'imposta modulato, per quattro anni, e decontribuzione per le nuove assunzioni vincolata ad eventuali fondi pac 2007-2013 non utilizzati. Il bonus sarà del 20% per le piccole imprese (con tetto per gli investimenti di 1,5 mln), del 15% per le medie (con tetto di d mln) e del 10% per le grandi (con tetto di 15 mln).

PENSIONI: Si anticipa al 2016 l'incremento della no tax area per i pensionati. In particolare, per gli over 75, l'esenzione fiscale sale a 8.000 euro. Vengono inoltre sterilizzati i possibili effetti della deflazione sull'adeguamento delle pensioni al costo della vita, chiarendo che gli assegni non saranno comunque ridotti. E non saranno applicati i conguagli della perequazione relativi al 2014, evitando così effetti negativi sulle pensioni più basse.

SALVA BANCHE: Vengono costituiti quattro enti ponte degli istituti di credito di: cassa di risparmio di Ferrara, banca della Marche, banca popolare dell'Etruria e del Lazio, cassa di risparmio di Chieti. Per risarcire, almeno in parte i clienti, che hanno perso i risparmi perchè investiti in obbligazioni secondarie, viene istituito un fondo interbancario di tutela dei depositi con una dotazione massima fino a 100 milioni di euro.

CASA IN LEASING: Arriva il leasing per le case. Le banche potranno finanziare l'acquisto o la realizzazione dell'abitazione principale, che alla fine del pagamento potrà essere riscattata o lasciata all'istituto di credito.

730 PRECOMPILATO: Chi ha sbagliato il 730 precompilato, solo per quest'anno‎, non sarà punito. La sanatoria interessa esclusivamente gli errori contenuti nella dichiarazione dei redditi 2015.

ADDIO PAESI BLACK LIST: Addio all'elenco dei paesi della Black list. L'intervento "è complementare e coerente con la nuova disciplina in materia di fiscalità internazionale" che prevede norme per la crescita e l'internazionalizzazione delle imprese.

OPZIONE DONNA: La proroga di 'opzione donna', dopo il 31 dicembre 2015, sarà possibile se dal monitoraggio sull'utilizzo della misura emergeranno risparmi di spesa.

IRES BANCHE: Viene cancellato il taglio ires di 3,5 punti percentuali, che scatterà dal 2017. Gli istituti di credito saranno sottoposti a un'imposta del 27,5% e in cambio, per 'recuperare' il mancato vantaggio fiscale rispetto alle altre attività, avranno un incremento della deducibilità degli interessi passivi che passerà dal 96% al 100%.

SPIAGGE: Slitta al 30 settembre 2016 il termine entro cui procedere al riordino della disciplina dei canoni demaniali marittimi. Di conseguenza i contenziosi pendenti sono sospesi.

MONETA ELETTRONICA: Utilizzo della moneta elettronica anche per i piccoli pagamenti, sotto i 5 euro, come il giornale. Il tetto per i costi delle operazioni di pagamento tramite Pos non potranno superare i 7 millesimi di euro a transazione. Per agevolare ulteriormente l'utilizzo della moneta elettronica, inoltre, viene eliminata la possibilità, da parte dei commercianti, di rifiutare pagamenti con bancomat e carta di credito per importi al di sotto dei 30 euro. La norma non sarà applicata "nei casi di oggettiva impossibilità tecnica".

DELIBERE COMUNI: Stop alla sanatoria, che consentiva ai comuni ritardatari di applicare le delibere con le variazioni di Imu e Tasi relativi al 2015. Viene così cancellata la norma inserita nel passaggio parlamentare della manovra al Senato.

BARCHE: Addio alla tassa di possesso sulle imbarcazioni. La gabella era stata introdotta dal governo Monti, e prevedeva il versamento di un tributo in proporzione alle dimensioni dello scafo.

CAMPER: Gli incentivi per sostituire le case a quattro ruote inquinanti (fino a euro 2), con nuovi mezzi arrivano fino a 8.000 euro.

SICILIA: La regione avrà 900 milioni ‎nel 2016, per adeguare l'ente alle modifiche intervenute nella legislazione tributaria. Le maggiori risorse vengono stanziate ''alla luce dell'adempimento nel 2015 da parte della regione degli imegni in materia di contenimento delle spese e a condizione di un aggiornamento dell'intesa Stato-regione siciliana in materia di contenimento della spesa 2016".

REGIONI: Aumenta di 600 milioni il contributo per la riduzione del debito delle regioni a statuto ordinario. Le risorse attribuite agli enti nel 2016 passano da 1,3 miliardi a 1,9 mld.

GIOCHI: Aumento del preu sulle awp sale del 2,5%, che arriva al 17,5%; mentre ‎il payout passa dal 74% al 70%. La pubblicità potrà essere ‎trasmessa dalle 22.00 alle 7.00 sia in tv e radio.

SISMA 2012: Vengono concessi ulteriori finanziamenti ai territori colpiti dal sisma in Lombardia, Veneto ed Emilia del 2012 e istituite zone franche nei centri storici di alcuni comuni della Lombardia. Vengono estese le norme che riguardano il settore agricolo e aumentate le risorse per la messa in sicurezza delle strutture.

AUTOTRASPORTO: Stop alle agevolazioni sulle accise per i vecchi veicoli utilizzati nell'autotrasporto (fino a euro 2).

PROVINCE: Gli enti potranno rinegoziare i mutui, per il prossimo anno, ed i possibili risparmi potranno essere utilizzati i risparmi di rata, "nonche' quelli provenienti dal riacquisto dei titoli obbligazionari emessi senza vincoli di destinazione".

CINEMA: Arrivano nuove agevolazioni fiscali per il settore del cinema, e in particolare le produzione cinematografica. In particolare si dà la possibilità di modulare le aliquote del tax credit interno produzione, tax credit esterno produzione e tax credit distribuzione. Sarà quindi possibile delineare diversi mix tra le misure di incentivazione e le relative aliquote.

(15 Dic 2015 - Ore 21:25)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Cupinoro. Dietrofront dell’università agraria

    23 May 2019 - Impegno con comuni e comitati a ritirare il bando per impianti di riciclaggio di rifiuti differenziati. Assessore Gubetti: «Vinta una battaglia ma non la guerra. Pronti in ogni sede a tutelare il territorio»   

  • Esplode la rete fognaria a Valcanneto

    22 May 2019 - Tecnici Acea al lavoro da sabato mattina con l’autospurgo per limitare gli sversamenti di liquami nel bosco. Il consigliere Mundula: «Si sta procedendo a bypassare la condotta danneggiata per eseguire poi la riparazione»       

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy