Home » » Inquinamento marittimo, Menditto: "Si dia sostegno al Sindaco"

 

Inquinamento marittimo, Menditto: "Si dia sostegno al Sindaco"

Il presidente della commissione ambiente ha presentato un ordine del giorno a supporto della richiesta fatta da Cozzolino alla presidenza del Consiglio dei ministri di istituire un’area di controllo delle emissioni 

CIVITAVECCHIA - Il consigliere comunale di maggioranza Dario Menditto presenta un ordine del giorno a sostegno della richiesta del Sindaco sulla lotta all’inquinamento marittimo. 

"La lettera del Sindaco al presidente del Consiglio dei ministri per richiedere l’istituzione di un’area di controllo delle emissioni (eca) rappresenta un ulteriore passo nel lungo percorso della lotta all’inquinamento, cominciata nel giorno in cui ci siamo insediati e che vanta ormai già diverse iniziative - scrive il presidente della commissione ambiente - spero che anche altri sindaci delle città portuali appoggeranno l’iniziativa, in quanto a noi, come consiglio comunale, non possiamo far altro che sostenere la richiesta del Sindaco votando un ordine del giorno ed augurarci che si possa finalmente raccogliere il frutto di così tanto lavoro".

Sono queste le motivazioni del pentastellato perché, come si legge appunto nell’ordine del giorno, "nell’ambito del programma "CafE – Clean air for Europe" della Comunità europea si è stimato che dal 2020 le emissioni di anidride solforosa e di ossidi di azoto provenienti dal trasporto marittimo  supereranno le emissioni del totale delle fonti terrestri» e  che "dagli anni ottanta fino ai nostri giorni diversi studi ed indagini epidemiologiche effettuate dalle Asl e dal Dep (Dipartimento di epidemiologia del servizio sanitario regionale Regione Lazio) hanno segnalato un eccesso di rischio di mortalità tra i residenti del Comune" Menditto ha scelto di mostrare la solidarietà del consiglio comunale al sindaco Antonio Cozzolino, appoggiando la sua richiesta al Governo.

 

(13 Set 2017 - Ore 18:17)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Idea (foto Antonio La Malfa )

Civitavecchia, L'occhio

I girasoli (foto Giovanni Canu)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Lago, raccolti dal fondale oltre 22 chili di rifiuti

    26 Set 2017 - Continua l’azione di pulizia del bacino

  • Cupinoro, torna l'incubo della riapertura

    26 Set 2017 - Il curatore fallimentare di Bracciano Ambiente mette in vendita l’autorizzazione per il trattamento industriale dei rifiuti. Il sindaco Pascucci: «Non succederà mai perchè ci opporremo con tutte le nostre forze». Il gruppo politico Anno Zero, pronto a scendere in piazza, si chiede a cosa serva un impianto del genere quando i comuni del Lazio rispettano già alla lettera gli indirizzi della Comunità Europea

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy