Home » » Grande successo per la domenica ecologica

 

Grande successo per la domenica ecologica

di DANILA TOZZI

CERVETERI- Di tutto e di più. Nella domenica del 15 ottobre indetta da un gruppo di abitanti del quartiere Statua, accanto alla pineta di Ceri, ci sono stati momenti di grande fatica, tanto entusiasmo e un pizzico di rammarico soprattutto quando si sono accorti che era stata scassinata la portiera di un’auto parcheggiata da una volontaria rubandole la borsa con tutti i documenti, ed erano state portate via anche delle taniche di benzina lasciate ingenuamente dai partecipanti lungo il ciglio stradale. Ma la giornata ecologica è stata successo come ha confermato una delle promotrici dell’iniziativa, l’architetto Maria Beatrice Caldani che forse a “causa” della sua qualifica di paesaggista ha fortemente voluto questa manifestazione «per riportare ad uno stato di vivibile decoro il tratto della via di Ceri che attraversa la bellissima pineta di Statua, classificata sul PRG, “Parco Naturale”». L’appuntamento era fissato per le 9,30 e i lavori sono partiti subito. Uomini armati di decespugliatore hanno tagliato le erbe cresciute a dismisura mentre le donne, con guantoni e giubbini fluorescenti, seguivano a raccogliere il verde e l’incredibile quantità di rifiuti gettati tra i rovi e dentro il fosso delle acque di risulta che corre lungo la carreggiata. «Assurdo il materiale abbandonato – racconta dopo “l’avventura” la professionista – tra i cespugli abbiamo trovato veramente le cose più impensabili: da un natante in plastica ordinatamente ripiegato ad una collezione di scarpe infradito della quale, una intera famiglia, evidentemente ha voluto liberarsi alla fine della sua vacanza estiva. E ancora bottiglie di birra e vino di prima qualità, plastiche di ogni genere, materiali edili di risulta, una targa automobilistica, fino al cartello di indicazione stradale per Ceri, rinvenuto nella aiuola di ingresso alla pineta, cartello peraltro risistemato nel suo assetto originale mentre su richiesta dell’assessore all’Ambiente Elena Gubetti, i sacconi sistemati lungo i cigli della strada sono stati prelevati da una squadra di operatori ecologici». 
Presente all’iniziativa anche il sindaco Alessio Pascucci che ha ascoltato le richieste e le proposte suggerite dai partecipanti. 
«Fa comunque piacere – ha concluso l’architetto Caldani - constatare che tra noi ci fossero anche residenti della vicina Valcanneto e del comune di Ladispoli le quali hanno voluto condividere, oltre al desiderio di pulizia ed educazione al rispetto del luogo, un grande amore per questa strada, così bella ed importante nel patrimonio paesaggistico del territorio cerite».

(20 Ott 2017 - Ore 09:53)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Il pallone (foto Enrico Paravani)

Civitavecchia, L'occhio

Pink (foto Giovanni Canu)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy