GIOVEDì 21 Giugno 2018 - Aggiornato alle 22:42

Home » » Fiumicino e Cerveteri insieme sulla ecomobilità

 

Fiumicino e Cerveteri insieme sulla ecomobilità

MOBILITA'. Approvato dalla giunta comunale l’accordo di partenariato tra i due comuni per dar via al progetto con finanziamento ministeriale. Il vicesindaco Zito: «Ha una durata di tre anni nell’arco del quale verranno realizzate tutta una serie di attività e percorsi ciclabili»  

di GIULIANA OLZAI 

CERVETERI - Chiuso l’accordo di partenariato tra il comune di Cerveteri  e il comune di Fiumicino, capofila, per la realizzazione e la gestione del progetto denominato ‘’Fiumicino e Cerveteri sulla linea dell’ecomobilità’’, nell’ambito del programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa –scuola e casa –lavoro reso esecutivo dal decreto del Ministero dell’ambiente e della salute del territorio e del mare. Così con la delibera n. 52 del 17 maggio scorso la giunta comunale ha approvato l’accordo di partenariato, ha nominato il referente del progetto per il comune di Cerveteri ed ha assegnato al capo ripartizione programmazione gare appalti i procedimenti connessi alle realizzazione delle opere infrastrutturali relative ai percorsi ciclabili di Cerveteri completi della progettazione in tutte le fasi: sicurezza di cantiere, direzione lavori, contabilità e regolare esecuzione delle opere. 
«E’ un progetto che è arrivato 24esimo in Italia e sicuramente superando comuni decisamente più importanti dei nostri – ha dichiarato il vicesindaco Zito - Sicuramente è una soddisfazione il fatto che sia stato valutato in questa maniera. Dopodiché entriamo nell’ottica della mobilità sostenibile in una città così complessa  e con questo progetto cominciamo a ragionare su un potenziamento ed integrazione del sistema ciclabile che ci permetterà comunque di lavorare sui percorsi casa-scuola casa – lavoro con tutta una serie di progetti. Il progetto ha una durata di tre anni all’interno del quale verranno effettuate tutta una serie di attività compresa un’opera pubblica che sarà la realizzazione di una pista ciclabile che si integrerà col percorso ciclopedonale che già era stato realizzato a Cerenova e che consentirà di agevolare gli spostamenti soprattutto casa – scuola e scuola – casa. Si farà poi l’adeguamento di quei marciapiedi più ampi dove si può realizzare un tracciato per il collegamento del percorso ciclopedonale. Sui percorsi che andremo a realizzare attiveremo anche delle vie nelle quali i ragazzi andranno a piedi a scuola invece che con i mezzi. Noi - conclude Zito - compartecipiamo con l’opera pubblica il resto delle attività  sono finanziate». 
Un progetto molto complesso con un costo totale di 716.594 euro con una quota di finanziamento pari a 396.594 euro e quindi 320mila euro è la quota di cofinanziamento spettante al comune di Cerveteri. La realizzazione dell’intervento prevede una ciclopedonale di 1,2 km più una bike lane 1,5 km (importo 300mila euro); iniziativa ‘’Bike Fold Trial’’(importo 148.360 euro), allestimento info-point più bici park presso la stazione di Marina di Cerveteri (importo 58.450 euro); servizio integrativo tpl (importo 80mila euro), attivazione piedibus (2 scuole), importo 23.572 euro. Prevista formazione/informazione mobility management, applicazione Ict per la mobilità urbana sostenibile e campagna Annibale serpente sostenibile (2 scuole). Infine, previste attività di promozione e comunicazione, nonché azioni di monitoraggio. 
Con l’accordo di partenariato si intendono perseguire alcune finalità tra le quali segnaliamo quella di migliorare l’offerta e l’accesso ai servizi di mobilità urbana alternativa e al trasporto pubblico collettivo e intermodale; informare, formare e sensibilizzare i cittadini sui vantaggi personali e collettivi della mobilità attiva a basso impatto ambientale e di non secondaria importanza avviare progetti condivisi volti alla riduzione del traffico, delle emissioni e del suolo occupato dai veicoli.

(23 May 2018 - Ore 10:16)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy