Home » » Fdi: San Liborio è lasciato al buio

 

Fdi: San Liborio è lasciato al buio

CIVITAVECCHIA - Linee d’ombra. Non quelle descritte sapientemtene da Joseph Conrad, ma quelle presenti in città a causa di guasti e cattivi funzionamenti degli impianti pubblici di illuminazione. Sono state commentate dal circolo Almirante di Fratelli d’Italia: «Dopo aver lasciato senza acqua corrente centinaia di Civitavecchiesi, con la protesta esplosa, nelle scorse settimane, soprattutto nella zona di Piazza Torraca, ci troviamo costretti a segnalare l’ennesimo disservizio ai danni dei nostri concittadini: ormai da più di un mese la zona del quartiere San Liborio, dove sorgono le casette di legno, è lasciata completamente al buio, del tutto priva di pubblica illuminazione». Il partito locale spiega inoltre che «la circostanza è ancor più grave considerando che in tale zona si segnala anche la presenza di tombini aperti e voragini stradali, che, proprio a causa del buio, diventano ancora maggiormente pericolose per i residenti, con evidente rischio per la loro incolumità». Per il partito non sarebbe un caso isolato: «Stessa situazione di buio completo in zona Poligono del Genio dove già da oltre dieci giorni si sta verificando la medesima situazione di oscurità per assenza di illuminazione pubblica: in questo caso la problematica è leggermente meno grave grazie alle luci del supermercato».

(11 Gen 2018 - Ore 18:10)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Lunedì non si ritira l’umido

    19 Gen 2018 - CERVETERI - Elena Gubetti, assessora all’Ambiente, rende noto che a causa di un’emer ...

  • Scarichi a mare: fuori i responsabili

    19 Gen 2018 - Non una scoperta choc quella di questi giorni ma uno scempio ambientale che dura da anni perchè a Ceri non c’è mai stato il depuratore. Riunione operativa tra il sindaco Pascucci, l’ufficio tecnico del Comune e i vertici di Acea Ato 2 sul tema della depurazione. La Procura di Civitavecchia ha aperto un fascicolo contro ignoti per appurare le responsabilità

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Luca Grossi - © Copyright 1999-2018 SEAPRESS - Privacy Policy