Home » » Cpc, gli Juniores calano il poker

 

Cpc, gli Juniores calano il poker

JUNIORES, ALLIEVI E GIOVANISSIMI

Nella 16esima giornata del campionato Juniores regionale, girone A, la Cpc2005 supera 4-1 il Grifone Gialloverde. Un risultato  confezionato, questa volta, nei minuti finali, e che forse allontana definitivamente i fantasmi.
Un quattro a uno di carattere e spirito di sacrificio conquistato dalla squadra diretta da Enrico Gallina, con davanti  una delle squadre forse più forti viste calcare il manto sintetico del Fattori. Match sempre in bilico seppur la compagine portuale ad inizio ripresa si era portata avanti, poi un saliscendi d’occasioni ed emozioni fino al recupero dove prima Esposito e poi De Carli hanno segnato il definitivo quattro a uno finale. la cronaca narra di un primo tempo conclusosi sull’uno a uno,  con le squadre che si sono in pratica equivalse, e dove alla rete di Mastropietro che raccoglieva insaccando  l’assist di Lava aveva risposto Papa, lesto a raccogliere  la corta respinta di Gloria su un calcio di punizione dai 25 metri. 
Ripresa più vibrante e che dopo tre minuti vedeva il vantaggio della Cpc2005 grazie al rigore trasformato da Memmoli, penalty indicato dal direttore di gara per il fallo subito in area da Mastropietro.  La Cpc2005 nei minuti seguenti con Memmoli e Esposito ha due grosse opportunità, ma trova un super Valle che si supera per respingerle. Il Grifone sempre in partita va vicino al pari al 16’ con Ladogana, che da buona posizione colpisce in pieno la traversa. 
Ma oggi la Cpc2005 c’è e due minuti dopo sempre con Esposito va vicino al gol, con Valle che si oppone bene alla conclusione del fantasista portuale. Si fa male Caterinacci e Gallina si deve reinventare la difesa portando basso Lanari. Valle si regala ancora un po di gloria e al 43’ va a togliere dalla rete l’ennesima conclusione di Esposito. Il direttore da il recupero e prima Zarola va a solleticare la traversa della porta difesa da Gloria, poi nei minuti overtime prima Esposito e poi De Carli segnano le due reti che valgono il quattro a uno finale.
«Sappiamo che questa vista oggi è la vera juniores della Cpc2005, dichiara Edoardo Lanari, ci sono stati dei passi falsi ma tutti sapevamo che dovevamo rialzarci e dimostrare chi siamo. In un campionato ci sta una flessione,  ndr vedi Astrea e Athletic Soccer, ma alla fine conterà solo quello che nell’ultima giornata mostrerà la casella dei punti fatti. Il gruppo è determinato e questo ci fa ben sperare e la gara di oggi ne è la dimostrazione».
Cpc2005: Gloria, Cattaneo, Lava, Capretti, Catarinacci, Balestrieri, Memmoli, Mastropietro, Paolucci, Lanari, De Carli. A disposizione: Totu He Nocchia Esposito Palmieri Mottola De Luca. Allenatore: Gallina.
Sconfitta pesante dei ragazzi degli Allievi guidati da Da Lozzo che in casa del Time Sport ne incassano cinque. Ad un primo tempo in cui erano riusciti a contenere i danni, solo nel recupero avevano subito una rete, passavano a una ripresa che li vedeva incassare prima due reti in pochi minuti, per poi prenderne altre e due e rendere così il parziale molto più rotondo. Non era di certo la gara da vincere per mantenere la categoria, le prime cinque della classe sono una spanna sopra tutti, mentre si aspetta una reazione già domenica con lAtletico Acilia.
La gara dei Giovanissimi portuali la risolve Bartoloni al decimo del secondo tempo con una fucilata dai trentacinque metri che non lascia scampo al portiere del Passoscuro. Il gol, che vale l’intera posta in palio, va a coronare un ottimo pomeriggio di calcio giocato dalla Cpc2005. Col campo al limite della praticabilità e un vento che sferzava in lungo e largo l’intero impianto, tanto è stato l’agonismo e la voglia di mostrare i progressi da parte dei piccoli calciatori della Cpc2005. 
Da segnalare oltre all’ottima prova degli altri giocatori in campo l’esordio dal primo minuto del giovane 2005 Trilocco, cosi come quella del giovane portiere Mannea che, nella ripresa, in almeno due occasioni ha mostrato la sua bravura mettendo al sicuro il risultato. Progressi con l’arrivo di Danilo Smeraglia che sul piano caratteriale e dell’emotività sono sotto gli occhi di tutti, cosi come a scanso d’equivoci danno  il giusto assetto ai piccoli giocatori e in cui non vanno dimenticate le difficoltà dei mesi scorsi, che imprescindibilmente  sono stati utili per arrivare ad ora. Si va avanti per una classifica che non conta e con l’ostico Casalotti da incontrare già domenica prossima.

(06 Feb 2018 - Ore 19:23)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Mura amiche (foto Elisa La Malfa)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Fiumicino e Cerveteri insieme sulla ecomobilità

    23 May 2018 - MOBILITA'. Approvato dalla giunta comunale l’accordo di partenariato tra i due comuni per dar via al progetto con finanziamento ministeriale. Il vicesindaco Zito: «Ha una durata di tre anni nell’arco del quale verranno realizzate tutta una serie di attività e percorsi ciclabili»  

  • Contrasto alle discariche abusive: in arrivo 27mila euro

    21 May 2018 - Il comune di Cerveteri si aggiudica un bando di Città Metropolitana. L’assessore Gubetti: «La speranza è che certe situazioni possano finire quanto prima»  

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy