Home » » Christian Gasparri a caccia dell'Europeo

 

Christian Gasparri a caccia dell'Europeo

PUGILATO. Il talento della Cosmo Boxe convocato per la seconda volta con la Nazionale Elite Under 22 a soli 18 anni. L’obiettivo è convincere lo staff tecnico azzurro a portarlo con la squadra che a maggio partirà alla conquista del Vecchio Continente

di ALESSIO ALESSI

Grande soddisfazione in casa Cosmo Boxe dopo la seconda convocazione di Christian Gasparri tra le fila della Nazionale Elite Under 22; e ora l’obiettivo è l’Europeo. La prima chiamata era arrivata a dicembre e in questi giorni il talento tarquiniese è di nuovo impegnato con la maglia azzurra dell’Italia nel ritiro in corso di svolgimento presso il centro sportivo federale di Santa Maria degli Angeli. Per la Cosmo Boxe del presidente Bernardo Podda l’entusiasmo è alle stelle, considerando soprattutto che Christian Gasparri con i suoi 18 anni è il più giovane atleta del gruppo.
Il pugile di Tarquinia è balzato nella massima categoria dilettantistica saltando i Senior e passando dagli Youth direttamente agli Elite; ciò grazie agli ottimi risultati ottenuti: il titolo italiano Youth dei 60 kg nel 2016, il terzo posto all’International Cup e la quarta piazza agli Europei dello scorso ottobre, kermesse alla quale Gasparri è uscito di scena ai quarti solo a causa di problemi familiari che non gli hanno permesso di salire sul ring per disputare il suo match.
Il talento locale allenato dai maestri Riccardo e Angelo Gasparri sta sudando da sabato scorso al centro della Fpi e ne avrà fino a lunedì. L’obiettivo, come detto, è convincere lo staff tecnico azzurro a convocarlo per gli Europei di maggio, anche se sarà dura, visto che sono in quattro a giocarsi un posto nei 60 kg. Uno staff di allenatori, quello della Nazionale italiana, che si è ulteriormente arricchito dopo l’innesto dei cubani Gerardo Gonzalez Bicet e Jorge Valdez Perez, maestri di esperienza e spessore internazionale, collaboratori della Nazionale Cubana di pugilato, specializzati in particolare nella formazione delle categorie giovanili e nella preparazione fisica. I due tecnici vanno quindi ad implementare la squadra dei coach azzurri già composta da Giulio Coletta, Gianfranco Rosi e Maurizio Stecca.
Della seconda convocazione di Christian con la Naziuonale Elite Under 22, ha parlato il papà, nonché suo maestro alla Cosmo Boxe, Riccardo Gasparri: «Siamo felicissimi per il traguardo ottenuto, è il giusto premio per la fatica profusa e i risultati ottenuti. Ora inizia un altro percorso, che spero porterà a Christian ulteriori soddisfazioni. Un grazie va a tutti coloro che ci sono vicini in quest’avventura e in particolare alla Paninoteca Poldo di Tarquinia che ci sta dando una mano».

(11 Gen 2018 - Ore 18:54)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Mosaico(foto Rosario Sasso)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Lunedì non si ritira l’umido

    19 Gen 2018 - CERVETERI - Elena Gubetti, assessora all’Ambiente, rende noto che a causa di un’emer ...

  • Scarichi a mare: fuori i responsabili

    19 Gen 2018 - Non una scoperta choc quella di questi giorni ma uno scempio ambientale che dura da anni perchè a Ceri non c’è mai stato il depuratore. Riunione operativa tra il sindaco Pascucci, l’ufficio tecnico del Comune e i vertici di Acea Ato 2 sul tema della depurazione. La Procura di Civitavecchia ha aperto un fascicolo contro ignoti per appurare le responsabilità

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Luca Grossi - © Copyright 1999-2018 SEAPRESS - Privacy Policy