Home » » Agraria Tolfa, fari puntati dell’Anac

 

Agraria Tolfa, fari puntati dell’Anac

L’Autorità nazionale anticorruzione ha chiesto documenti e informazioni sulla gestione dell’Università Galimberti (Pd): «C’è una totale mancanza di trasparenza sui dati e sulle deliberazioni dell’ente pubblico»

TOLFA - Il Pd spara contro l’Università Agraria di Tolfa «che - spiega il segretario del Pd di Tolfa, Giulio Galimberti - è nel mirino dell’Autorità Anticorruzione. Il presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione Raffaele Cantone è intervenuto con delibera 1282 del 6 dicembre scorso ordinando di pubblicare tutti i documenti e le informazioni relative al funzionamento dell’Ente gestore degli usi civici del Comune di Tolfa». Tale provvedimento, secondo il gruppo collinare del Pd: «Scaturisce dalla totale mancanza di trasparenza sui dati e sulle deliberazioni dell’Ente pubblico, obbligatoria ai sensi dell’articolo 5, comma 1, del D.Lgs del 14 marzo 2013 n.33. Il nostro gruppo aveva denunciato più volte tale situazione, finalmente ora chiunque potrà prendere visione di tutti i dati dell’Ente. Questa misura renderà disponibili dati, delibere e determinazioni, oltre che i parametri di gestione obbligatori per legge. Noi attiveremo da subito uno screening di tutti i dati informando la cittadinanza sulla gestione dell’Ente a cominciare dal diritto all’assegnazione di lotti di terreni civici con bando pubblico come da regolamento». I piddini poi si dicono: «Profondamente delusi dall’attuale amministrazione dell’Ente: è incredibile che sia stato necessario un intervento dell’Autorità Anticorruzione per ripristinare il diritto alla trasparenza sugli atti pubblici. Noi crediamo che l’Università Agraria debba essere il centro dell’economia agricola di Tolfa, un modello di sviluppo esclusivo e virtuoso, invece dobbiamo prendere atto che allattuale gestione mancano perfino i criteri di base della democrazia». (Rom. Mos.)

(12 Gen 2018 - Ore 11:18)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Mosaico(foto Rosario Sasso)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Lunedì non si ritira l’umido

    19 Gen 2018 - CERVETERI - Elena Gubetti, assessora all’Ambiente, rende noto che a causa di un’emer ...

  • Scarichi a mare: fuori i responsabili

    19 Gen 2018 - Non una scoperta choc quella di questi giorni ma uno scempio ambientale che dura da anni perchè a Ceri non c’è mai stato il depuratore. Riunione operativa tra il sindaco Pascucci, l’ufficio tecnico del Comune e i vertici di Acea Ato 2 sul tema della depurazione. La Procura di Civitavecchia ha aperto un fascicolo contro ignoti per appurare le responsabilità

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Luca Grossi - © Copyright 1999-2018 SEAPRESS - Privacy Policy